Passeggiando tra natura e mito verso Capo Miseno

Domenica 16 dicembre ore 10:15 Passeggiando tra natura e mito verso Capo Miseno

trekking vulcano

Punta estrema della caldera dei Campi Flegrei, Capo Miseno rappresenta un antico edificio vulcanico adesso ricco di vegetazione, dai terrazzamenti coltivati a vigneto e frutteto si passa al fitto bosco e alla macchia mediterranea. Diffuso e' l'asfodelo, anticamente i greci usavano piantare gli asfodeli sulle tombe, considerando i prati di asfodelo il soggiorno dei morti. Dalla spiaggia di Miseno si percorrono le stradine della frazione fino all'inizio del tunnel che porta al faro, da qui si risale sulla destra dove si incontra il sentiero lastricato di blocchi di tufo che ci porta in cima a circa 150 m. Proseguendo il sentiero diventa panoramico affacciandosi prima verso la spiaggia di Miseno e poi verso il Golfo di Pozzuoli. Lungo il percorso di ritorno si passa davanti la Chiesa di San Sossio e il Sacello degli Augustali.


Luogo: Capo Miseno
Lunghezza percorso: 3 km
Dislivello: 150 m
Difficoltà: Passeggiata adatta a tutti
Durata complessiva: 3h
Numero minimo partecipanti: 10
Numero massimo partecipanti:


Costi:
- Contributo di partecipazione: 7,00 euro a persona. 5,00 euro per i ragazzi di eta' < 15 anni.



Appuntamento: ore 10:15 nei pressi del bar Chalet Miseno, via Dragonara 1

Attrezzatura consigliata: macchina fotografica, vestirsi a strati, kay-way, scarponcini da trekking o con suola non liscia, acqua.


È necessario, per motivi logistici, prenotare e confermare la propria presenza all'escursione entro e non oltre venerdi' 14 dicembre, inviandoci una mail a info@naturasottosopra.it specificando il nome e la data dell'escursione, il numero dei partecipanti, se automuniti e con possibilità di effettuare car sharing. E' preferibile lasciare un recapito telefonico per comunicazioni dell'ultim'ora. Oppure chiamando il numero Norma 3337750417.